Raspberry Pi: Personalizziamo la Shell

0

RaspberryPi

Ecco un articolo sulla personalizzazione della shell, girando per la rete ho trovato numerosi post su come personalizzare il messaggio che riceviamo una volta collegati alla shell di Raspberry Pi (e quindi di ogni sistema linux) e uno di questi mi è sembrato particolarmente interessante e ho deciso di condividerlo.

Creiamo un nuovo file di testo che fungerà da motd:

sudo pico /etc/motd.tcl

Inseriamo all’interno del file il codice che trovate su questo link e diamogli i permessi di esecuzione con:

sudo chmod 755 /etc/motd.tcl

Commentiamo la riga “uname -snrvm > /var/run/motd.dynamic” nel file “/etc/init.d/motd”.

Cambiamo anche il valore da “PrintLastLog yes” a “PrintLastLog no” nel file “/etc/ssh/sshd_config”

Come ultimo passo dobbiamo aggiungere la riga “/etc/motd.tcl” in fondo al file “/etc/profile”.

Il risultato, se tutto è andato per il verso giusto, sarà uguale a questo:

shell

Se volete approfondire il discorso personalizzazione shell vi rimando all’articolo originale in lingua inglese che offre alternative a quella da me illustrata e varianti di diverso tipo. Che ve ne pare?

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: