Attacco ai BitCoin, Operation Shock And Awe

0

bitcointhief

Sono stato informato di un probabile attacco alla moneta virtuale BitCoin previsto per domani: Martedì 23 Aprile 2013, @mikko twitta sul probabile piano che gli attaccanti useranno per far crollare per qualche ora il sistema bitcoin. Verità o Fantasie?

UPDATE 24.04.2013 – Si è trattato di una BUFALA!

 

Questo è il messaggio che Mikko Hypponen CFO di F-Secure re-twitta sul social network qualche ora fa.

Il link ci portano a visualizzare un file su pastebin.com in cui è elencato minuziosamente il piano di destabilizzazione della moneta virtuale più discussa nella rete, il file viene indicato come privato ed invitano i componenti del gruppo a farlo girare solo tra loro, e come accade di solito … ecco il leak!

Gli attaccanti procederanno in quest’ordine:
Alle 15.30 circa forniranno tramite delle finte agenzie stampa americane e inglesi, notizie riguardanti una finta investigazione in corso al sito Mt.Gox (uno dei più importanti siti per lo scambio dei bitcoin).

Poco dopo alle ore 16.00 faranno rimbalzare queste notizie online e le riempiranno di commenti con account fasulli al fine di far circolare in poco tempo la notizia.

Alle 16.10 alcuni possessori di monete venderanno circa 250,000 bitcoins al fine di farlo scendere su un valore di poco inferiore ai 100$ (contro l’attuale valore di 150$ circa), così facendo le informazioni fittizie pubblicate prima sembreranno avere una parvenza di verità in quanto il prezzo sarà sceso.

Tra le 16.30 e le 17.00 attaccheranno i principali siti di scambio bitcoins ed i forum principali in materia con più di 1.000.000 di macchine infette usate come parte attiva del DDoS, in quel lasso di tempo consigliano di eseguire alcune transazioni dal sito Bitstamp che non sarà incluso nell’attacco Denial of Service.

Alle 17.00 l’attacco verrà cessato e, a quanto sperato, i prezzi dei BitCoins avranno raggiunto i 30$ e invitano a comprarne il più possibile da Mt.Gox al prezzo più basso.

Dopo le 17.00 le notizie di qualche ora prima risulteranno false e quindi il prezzo del bitcoin salirà al suo massimo valore prevedendo per gli attaccanti un ricavo potenziale del 200%-300%

I siti che verranno attaccati sono:

- https://www.mtgox.com
- https://btc-e.com
- https://www.coinbase.com
- https://www.bitpay.com
- https://www.bitinstant.com
- https://www.bitcoitalk.org
- http://s2.bitcoinity.org
- http://bitcoinium.com/
- http://bitcoincharts.com/

Conclusioni

Non sappiamo ancora se si tratti di una bufala, ma se così non fosse…in quanti correranno ad acquistare BitCoins domani alle ore 17.00?

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: