Albert Hofmann – LSD il mio bambino difficile

0

LSD – il mio bambino difficile di Albert Hofmann è un’altro libro che mi ha immerso a fondo nella lettura, un soggetto controverso, si…parliamo proprio di LSD, la dietilammide-25 dell’acido lisergico, uno dei più potenti allucinogeni al mondo (secondo solo al DMT). Il libro è letteralmente un “viaggio” nella vita di Albert Hofmann che ci permette di scoprire a fondo vari aspetti su questa sostanza, la scoperta, la sintetizzazione e una descrizione delle “esperienze” dell’autore, ma non solo. Il libro infatti tratta non solo LSD - il mio bambino difficilel’aspetto chimico o le notevoli applicazioni in campo psichiatrico, ma anche il lato spirituale della sostanza. Non mancheranno viaggi ed incontri con sciamani in varie parti dell’America del Sud, lo studio di altre sostanze come la psilocina/psilocibina, la Salvia Divinorum e tante altre sostanze naturali scoperte durante questi suoi viaggi e trattate nel libro, troveremo inoltre estratti di corrispondenza tra l’autore e diversi psichiatri/artisti o scrittori dell’epoca, uno di questi Aldous Huxley, laureato in letteratura e poi ad Oxford in Scienze Biologiche, autore di “Le porte della percezione”, un libro collegato a questo scritto però in chiave più artistico/spirituale. Una sostanza (non la chiamerò droga) intrigante ma illegale, capace di donare un’esperienza che può cambiare positivamente la personalità di chi la assume, ma capace anche di farti vivere momenti di terrore se usata in maniera irresponsabile o in situazioni non ideali. Consiglio questo libro ai quali volessero farsi una cultura reale sull’LSD eliminando finalmente i pregiudizi che TV, Media e Giornali tentano di imporci da sempre, siate critici, sempre.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: